Ti trovi qui: Home » Workshop

Workshop

Il Congresso Studentesco MoReMED, in occasione della sua IV Edizione, ha ampliato l’offerta di Workshops in programma.

Alcuni Workshops si terranno presso le aule del Centro Servizi Didattici della Facoltà di Medicina e Chirurgia UNIMORE, altri presso il FASiM (Centro Formazione Avanzata e Simulazione Medica) situato nell’edificio universitario MO-30 “Anatomici”, entrambi in via del Pozzo 71, Modena.

Il modulo per iscriversi ai Workshops verrà pubblicato il 4 Aprile alle ore 18.30 sulla pagina Facebook ufficiale del Congresso Studentesco MoReMED.

Il SOLO modulo per iscriversi al Workshop “Breaking serious news: moving from empathy to action” verrà pubblicato il 21 Marzo alle ore 18.30 sulla pagina Facebook ufficiale del Congresso Studentesco MoReMED. Ai partecipanti sarà inviato materiale da leggere in preparazione al corso.

I partecipanti alle giornate congressuali potranno prendere parte alle seguenti attività.

MARTEDÌ 9 APRILE

BREAKING SERIOUS NEWS: MOVING FROM EMPATHY TO ACTION
ORE 16.30 - 18.30
Responsabile: Prof. Leonardo Potenza
AULA CS0.2 per ritrovo e parte teorica, ed AULA CS0.4 per parte pratica, presso il Centro Servizi
È un corso di comunicazione medico-paziente, supportato da VitalTalk (www.vitaltalk.org), che si propone di fornire ai futuri medici un “piano di azione” per comunicare in maniera efficace ed empatica nei momenti più difficili di un percorso di cura.
 
DISSEZIONE CEREBRALE
ORE 10.30 - 12.30
Responsabile: Prof. Antonino Maiorana
AULA: Sala Anatomica della S.C. di Anatomia Patologica
Il Prof. Antonino Maiorana, a partire dal taglio del cervello fissato in formalina, guiderà i partecipanti nell’osservazione sotto cappa della corteccia, dei nuclei della base e dei principali componenti cerebrali macroscopicamente riconoscibili.
 
ECG, PRINCIPI ED INTERPRETAZIONE
ORE 15.00 - 18.00
Responsabile: Prof. Giuseppe Boriani
AULA CS1.1, presso il Centro Servizi
Il Prof. Giuseppe Boriani effettuerà una lezione teorica corredata da casi clinici sull’ECG, ai fini di fare chiarezza sull’uso e l’interpretazione di uno strumento tanto importante quanto spesso poco compreso.
 
IL SISTEMA EMERGENZA-URGENZA E TECNICHE MICROCHIRURGICHE IN CHIRURGIA DELLA MANO
ORE 16.30 - 18.30
Responsabili: Dott. Roberto Adani e Dott. Andrea Leti Acciaro
AULA CS1.4, presso il Centro Servizi
Partendo dal Modello organizzativo delle Reti Regionali e dell’Hub and Spoke, con particolare riferimento all’ambito dell’emergenza-urgenza, gli studenti verranno accompagnati nell’apprendimento delle linee guida delle amputazioni della mano con successivo approfondimento delle tecniche di microchirurgia.
 
METODOLOGIA DELLA RICERCA CLINICA: DAL QUESITO CLINICO AL TRASFERIMENTO DEI RISULTATI
ORE 16.30 - 18.30
Responsabile: Prof. Antonello Pietrangelo
AULA CS0.1, presso il Centro Servizi
Il Prof. Antonello Pietrangelo guiderà gli studenti attraverso tre interventi volti ad introdurre lo studente al metodo corretto per eseguire una rigorosa ricerca clinica, elemento indispensabile nel percorso e nella formazione di ogni medico. Il corso sarà così composto:
- Il percorso della ricerca clinica: dall’individuazione del quesito clinico alla realizzazione dello studio - Prof. R. D’Amico, Unità di Supporto Statistico Metodologico alla Ricerca Clinica, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia
- I prodotti della ricerca clinica (pubblicazioni e ricadute sull’assistenza sanitaria) - Dott.ssa R. Banzi, Centro di Politiche Regolatorie del Farmaco, Istituto Mario Negri, Milano
- Alla ricerca dei finanziamenti - Dott.ssa C. Morciano, Servizio di coordinamento e supporto alla Ricerca, Istituto Superiore di Sanità, Roma
 
PROSPETTIVE SULL'ESPERIENZA PSICOTICA
ORE 16.30 - 18.30
Responsabile: Prof.ssa Silvia Ferrari
AULA CS0.3, presso il Centro Servizi
La Prof.ssa Silvia Ferrari accompagnerà i partecipanti in un intimo dialogo con pazienti affetti da disturbo psicotico per approfondire gli aspetti più pervasivi di questo disturbo e dar voce alle loro esperienze.
 
STAZIONI TECNICO-PRATICHE E MACROSIMULAZIONE
ORE 14.00 - 18.00 Stazioni tecnico-pratiche e macrosimulazione
Responsabili: Prof. Massimo Girardis e Dott. Alberto Andreotti
AULA: FASiM
I partecipanti, suddivisi in gruppi da 5 studenti, saranno seguiti in quattro diverse attività presso il FASiM, ciascuna di 1 ora per un totale di 4 ore:
- Gestione vie aeree
- Macrosimulazione
- Stazione trauma (presidi e device)
- Anatomage

MERCOLEDÌ 10 APRILE

ECO ADDOME
ORE 16.00 - 18.00
Responsabile: Prof. Pietro Torricelli
AULA: Sale Ecografiche presso Reparto di Radiologia del Policlinico
Gli studenti potranno cimentarsi a turno nell’esplorazione ecografica dell’addome, con i consigli degli Specialisti.
 
GESTIONE DELL'INSUFFICIENZA RESPIRATORIA
ORE 14.00 - 18.00
Responsabili: Dott. Giuseppe Pezzuto e Dott. Alberto Andreotti
AULA: FASiM
I partecipanti, suddivisi in gruppi da 5 studenti, saranno impegnati in quattro diverse attività presso il FASiM, ciascuna di 1 ora per un totale di 4 ore:
- Principi di CPAP/NIV
- Gestione vie aeree
- Macrosimulazione, Ega (esecuzione da trainer ed interpretazione)
- ECO torace
Le attività pratiche saranno precedute da una parte teorica introduttiva presso la Sala Plenaria Piccola sita all’interno del FASiM.
 
GESTIONE IN EMERGENZA DEL MALATO AFFETTO DA LUSSAZIONE DELLE GRANDI ARTICOLAZIONI
ORE 17.00 - 18.00
Responsabile: Prof. Fabio Catani
AULA CS0.4, presso il Centro Servizi
Il Prof. Fabio Catani guiderà gli studenti nell’esecuzione delle manovre di riduzione delle lussazioni delle articolazioni di spalla, anca e gomito e nella loro gestione in ambito di Pronto Soccorso.
 
NUOVI TREND IN CHIRURGIA PLASTICA
ORE 16.00 - 18.00
Responsabile: Prof. Alessio Baccarani
AULA CS1.4, presso il Centro Servizi
Il workshop si propone di stimolare la curiosità degli studenti su alcune delle applicazioni più importanti delle tecniche di chirurgia plastica. Dalla chirurgia ricostruttiva tradizionale del testa-collo, sia microchirurgica che non, all’impiego degli allotrapianti ed alle innovazioni più recenti nella chirurgia mammaria. La chirurgia plastica come branca dinamica in cui c’è posto per fantasia ed innovazione.

REGOLAMENTO

I Workshops sono aperti ad un numero limitato di persone. Potranno partecipare ai Workshops gli studenti che si iscriveranno per primi mediante modulo apposito pubblicato sulla pagina Facebook, fino ad esaurimento posti.

Workshop Numero di posti 
Breaking serious news: moving from empathy to action 30
Dissezione cerebrale 10
Ecg: principi ed interpretazione 50
Il sistema emergenza-urgenza e tecniche microchirurgiche in chirurgia della mano 30
Metodologia della ricerca clinica: dal quesito clinico al trasferimento dei risultati 30
Prospettive sull'esperienza psicotica 20
Stazioni tecnico-pratiche e macrosimulazione 20
Eco addome 20
Gestione dell'insufficienza respiratoria 20
Gestione in emergenza del malato affetto da lussazione delle grandi articolazioni 15
Nuovi trend di chirurgia plastica 30
 
Ogni studente potrà iscriversi ad UN SOLO Workshop. ECCEZIONE: gli studenti interessati ai Workshops “Il sistema emergenza-urgenza e tecniche microchirurgiche in Chirurgia della Mano” e “Nuovi trend in Chirurgia Plastica” potranno iscriversi ad entrambi; questo è l’UNICO CASO in cui vi è la possibilità di iscriversi a più di un Workshop.
 
I Workshops sono aperti ai SOLI studenti del IV-V-VI anno del Corso di Laurea di Medicina e Chirurgia, con le seguenti ECCEZIONI:
- le attività di "ECG, principi ed interpretazione" e "Breaking serious news: moving from empathy to action" sono aperte anche agli studenti del III anno del Corso di Laurea di Medicina e Chirurgia;
- le attività di “Stazioni tecnico-pratiche e macrosimulazione“ e “Gestione dell’insufficienza respiratoria” sono riservate a studenti del V anno (5 posti per ciascuna) e VI anno (15 posti per ciascuna) del Corso di Laurea di Medicina e Chirurgia; 
- le attività di “ECO addome” e “Dissezione cerebrale” sono riservate a studenti del V e VI anno del Corso di Laurea di Medicina e Chirurgia.
 
Per prendere parte ai Workshops è strettamente necessario aver partecipato, come Studente Spettatore e/o Studente Espositore, ai lavori congressuali di mattina e/o pomeriggio della giornata di svolgimento del Workshop al quale si è iscritti. Verrà infatti richiesta l'esibizione dell’Attestato di Partecipazione ai lavori congressuali, il quale verrà rilasciato a tutti coloro che accederanno al Congresso, al momento della registrazione.
 
Per dubbi o chiarimenti, potete contattarci alla mail info.moremed@unimore.it (mettere in oggetto “WORKSHOP”).